Google+

Istanza legale del Comitato Pendolari per i gravi fatti accaduti in questi giorni sulla ferrovia Romanord

2

14/10/2020 di Bonfa.it

Comunicato stampa del 14 ottobre 2020

In data odierna l’Avv. Mario Sabatino su mandato del Comitato dei pendolari della ferrovia Roma Nord ha richiesto ad  ATAC S.p.A. Azienda per la mobilità, alla Regione Lazio, a Roma Capitale, alla Città Metropolitana di Roma Capitale ed alla Prefettura di Roma, quali sono gli interventi concreti ed immediati che questi soggetti intendono adottare, considerata la particolare urgenza ed il grave rischio per la salute degli utenti della ferrovia Roma-Civita Castellana-Viterbo, nonché dei loro familiari e di tutti i loro contatti in caso di esposizione all’infezione da virus Covid-19, essendo attualmente costretti, loro malgrado, a viaggiare a bordo dei treni in condizioni non conformi alle prescrizioni di legge ed alle direttive delle autorità sanitarie nazionali e sovranazionali. E’ stata inoltre richiesta l’indicazione delle risorse economiche aggiuntive che saranno destinate alla completa messa a norma anti Covid-19 delle stazioni, delle vetture e delle condizioni di viaggio; l’indicazione degli interventi urgenti che l’ATAC S.p.A. Azienda per la mobilità, intende svolgere al fine della copertura delle carenze di personale da destinare alla conduzione dei treni poiché infatti il problema delle soppressioni rappresenta storicamente una delle principali cause dell’affollamento eccessivo delle vetture; il ripristino immediato delle informazioni in tempo reale audio e video in stazione;  la condivisione di un cronoprogramma dettagliato per l’acquisto dei nuovi treni e per le opere di ammodernamento per la linea ferroviaria in parola.

L’istanza è stata inoltrata per conoscenza al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministero della Salute ed al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

La situazione venutasi a creare negli ultimi giorni in cui sono risultate soppresse mediamente il 40% delle corse richiede un intervento energico e non ulteriormente dilazionabile nel tempo.

<<E’ ormai quasi impossibile viaggiare la sera poiché saltano anche 2-3 corse urbane consecutive e quindi tutti gli utenti presenti in banchina si accalcano all’interno dei pochi treni disponibili. In questo modo saltano ovviamente i limiti di capienza con conseguenti assembramenti in stazione ed all’interno delle vetture dei treni>> dichiara il presidente del Comitato, Fabrizio Bonanni..

<<Sui treni e nelle stazioni sorvegliate non è presente personale incaricato di verificare il rispetto dei limiti di capienza sulle vetture; il rispetto del divieto di assembramenti con l’obbligo di distanziamento minimo tra le persone; il rispetto dell’obbligo di utilizzo corretto dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie>>. Tali inadempienze, dichiara l’Avv. Mario Sabatino, <<oltre a rappresentare una palese e gravissima violazione della normativa vigente in materia di contenimento del rischio epidemiologico e sanitario derivante dal virus Covid – 19, mettono a repentaglio la salute dei cittadini che quotidianamente utilizzano il servizio per recarsi al lavoro o presso i luoghi di studio>>.

Il Comitato dei pendolari della ferrovia Roma Nord confida in un rapido riscontro ed in un puntuale e fattivo intervento.

2 thoughts on “Istanza legale del Comitato Pendolari per i gravi fatti accaduti in questi giorni sulla ferrovia Romanord

  1. Bianca ha detto:

    Grazie. Concordo ovviamente su tutto. Il cuote della questione attuale é (in aggiunta a tutto quanto ben scritto) l’attuazione di uno strisciante sciopero selvaggio dei macchinisti che si danno malati e avvisano il posto di lavoro poco prima di prendere servizio. Ci vuole un controllo severissimo ed il coraggio di adottare misure disciplinari.

  2. […] nostro legale per chiedere chiarimenti sui gravi fatti che stanno accadendo sulla nostra ferrovia. La storia qua. Vi terremo aggiornati e se volete darci una mano iscrivetevi all’associazione per la nostra […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Il Comitato parla su..

Instagram

Non sono state trovate immagini Instagram.

Inserisci il tuo indirizzo email per essere notificato dei nuovi post inseriti.

Unisciti ad altri 9.025 follower

Categorie

Archivio

RSS Feed RSS del nostro Sito!

  • La goccia scava la roccia… #interrogazione #disservizi #soppressioni #commissione
    Finalmente i media si stanno accorgendo degli innumerevoli disagi patiti dagli utenti della ferrovia roma civita castellana viterbo in tutti questi mesi e soprattutto nell’ultimo periodo. Siamo esposti mediaticamente tanto che oggi siamo andati in onda in ben due servizi televisivi su emittente nazionale pubblica e siamo di continuo contattati da redazioni e […]
  • Richiesta Commissione Capitolina Trasparenza per un gestore ormai senza controllo!
    Ieri, con comunicazione congiunta tra questo comitato pendolari e l’Associazione Trasportiamo, abbiamo richiesto tra le tante cose la convocazione di una Commissione Trasparenza con Regione Lazio, Atac, Comune di Roma e naturalmente i richiedenti. Lo scopo è quello di conoscere: Le responsabilità, motivazioni e mancanze che hanno determinato la reazione dei […]
  • Istanza legale del Comitato Pendolari per i gravi fatti accaduti in questi giorni sulla ferrovia Romanord
    Comunicato stampa del 14 ottobre 2020 In data odierna l’Avv. Mario Sabatino su mandato del Comitato dei pendolari della ferrovia Roma Nord ha richiesto ad  ATAC S.p.A. Azienda per la mobilità, alla Regione Lazio, a Roma Capitale, alla Città Metropolitana di Roma Capitale ed alla Prefettura di Roma, quali sono gli interventi concreti ed immediati … … Continua […]
  • Lunedì nero per la ferrovia RomaNord #soppressioni #capienzamassima #covid19 #qualesicurezza
    Oggi 28 settembre 2020 si certifica il fallimento delle politiche anticovid19 pensate da Governo, Regione Lazio e di ATAC per i mezzi pubblici a Roma. Stamattina è bastata la soppressione di 4 treni urbani per creare il panico a bordo dei convogli, complici pure le mancate segnalazioni in tempo reale su moltissimi display nelle principali … … Continua a legg […]
  • Trasporti pubblici del Lazio alla ripresa delle scuole AMMASSA, AMMASSA. E’ TUTTA ‘NA RAZZA!
    Scriviamo questo poichè stasera si riunirà la Conferenza Unificata, Stato, regioni e autonomie locali, che dovrà esprimere il parere obbligatorio sulla revisione delle ” Linee guida per l’informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del COVID19 in materia di trasporto pubblico” che sono le “istruzioni” vincolanti […]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: