Google+

Siamo arrivati al punto di non ritorno. #extraurbanoKO #romacivitaviterbo

1

06/10/2016 di Bonfa.it

Da qualche giorno monitoriamo più del solito l’utilizzo dei treni sulla tratta e ci siamo accorti che molte corse urbane vengono effettuate con treni Alstom (quelli di regola utilizzati per l’extraurbano, dotati di aria condizionata e bagni). Questo purtroppo si ripercuote sulla tratta extraurbana che resta sempre più sguarnita e “offesa”. Infatti quelle poche corse giornaliere extraurbane in orario non vengono quasi più effettuate ma sostituite da “autocorse” (autobus), come riportato sul sito atac. La coperta è sempre più corta.

Infatti sulla via Flaminia notiamo due cose:

  • c’è un continuo flusso di bus che vanno fino a Catalano e ritornano. Premesso che non crediamo sia possibile per ATAC utilizzare i propri autobus su tragitti fuori dal comune di roma (per quello ci sarebbe eventualmente Cotral), ma si aggiunge traffico e smog alle già precarie condizioni di traffico di questa importante consolare.
  • il traffico nelle ore di punta è aumentato, secondo noi anche a causa della scarsa affidabilità dei treni. Gli utenti iniziano a spostarsi in auto o moto…

Vogliamo quindi darvi due chiavi di lettura di quanto sta accadendo sulla linea:

Piccolo album di soppressioni extraurbane di questi ultimi giorni.

 

Come ti confondo l’utenza (in 4 mosse in 5 minuti).

 

Inoltre, chiudiamo con questa “chicca” veramente spiacevole e sconvolgente.

Video della stazione di prima porta nuova. Chiusa, ma aperta e illuminata (ma chi c’è la sotto?) – dal nostro canale Youtube

 

Cosa altro aggiungere? Speriamo che qualcosa cambi in meglio, ma in fretta! #SVEGLIA

 

 

 

One thought on “Siamo arrivati al punto di non ritorno. #extraurbanoKO #romacivitaviterbo

  1. MAURIZIO ha detto:

    Stamani alla stazione di Sacrofano ben tre treni extraurbani soppressi in direzione Flaminio (ed altrettanti in senso inverso). Sommati ai 6 convogli già previsti da orario con Bus, viene fuori che il 43% delle tracce orarie è fatta con bus. Non si tratta solo di incompetenza (che pure c’è),quanto di una demolizione sistematica e programmata del nostro servizio ferroviario.
    Torniamo al medioevo nei trasporti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Il Comitato parla su..

Instagram

Non sono state trovate immagini Instagram.

Inserisci il tuo indirizzo email per essere notificato dei nuovi post inseriti.

Unisciti ad altri 9.036 follower

Categorie

Archivio

RSS Feed RSS del nostro Sito!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: