Google+

L’esposto degli esposti #romacatalano #ramosecco #procure #smantellamento #album

3

12/09/2018 di Bonfa.it

Non è passato inosservata la notizia che abbiamo dato che la tratta extraurbana sia prevedibilmente sotto silente smantellamento da qualche tempo. Ci stanno provando in tutti i modi e noi non ci stiamo. 

Per questo abbiamo coinvolto veramente tutti i soggetti interessati stavolta, con la seguente PEC indirizzata a:

presidente@pec.governo.it, dgmccvnt.div13@pec.mise.gov.it, presidente@pec.governo.it, lazio.procura@corteconticert.it, prot.procura.perugia@giustiziacert.it, protocolloastral@pec.astralspa.it, protocollo@cert2.atac.roma.it, protocollo@pec.comune.castelnuovodiporto.rm.it, protocollo@regione.lazio.legalmail.it, relazioniconunioneeuropea@Regione.Lazio.Legalmail.it, segretario@pec.comune.rignanoflaminio.rm.it, segreteriagenerale@cert.consreglazio.it, segreteria.ministro@pec.mit.gov.it, digifema@pec.mit.gov.it, pec@pec.autorita-trasporti.it, protocollo.mobilitatrasporti@pec.comune.roma.it, urbanistica.comune.riano@pec.it, urp@regione.lazio.legalmail.it, adiconsum@pcert.postecert.it, protocollo.agcm@pec.agcm.it, protocollo@pec.comune.fianoromano.rm.it, comune.civitacastellana@legalmail.it, info@pec.morlupo.eu, protocollo@pec.comune.rignanoflaminio.rm.it, comune@pec.comunedisacrofano.it, protocollo@pec.comuneviterbo.it, comunesantoreste@pec.it, adusbef@pec.it, Altroconsumoedizioni@legalmail.it, cotral.spa@pec.cotralspa.it, dip.trasporti@pec.mit.gov.it, protocollo.infrastrutture@pec.comune.roma.it, m_inf@pec.mit.gov.it, upg@mailbox.governo.it, dg.tf@pec.mit.gov.it, dg.tpl@pec.mit.gov.it, territorio@regione.lazio.legalmail.it, agenzia.sicurezza@pec.ansf.gov.it, federconsumatori-nazionale@pec.it

(se vi occorre qualche indirizzo di questi segnatelo, potrebbe esservi utile in seguito)

—————

Spettabili,

segnaliamo nuovamente il dramma dei pendolari della Roma Civita castellana Viterbo ormai di fatto troncato a Civita castellana, chiudendo la tratta catalano-viterbo, come testimoniato dai nostri utenti e come riportato sul nostro sito pendolariromanord.com.

Secondo noi si sta sempre più configurando una interruzione di servizio pubblico tra catalano e Viterbo con disagi incredibili anche nel resto della linea con soppressioni mascherate da rimodulazioni, con un orario di servizio che non viene quasi mai rispettato…da mesi ormai.

La Regione Lazio paga 80 milioni di euro l’anno a Atac per avere questo, senza controlli sul rispetto degli orari di servizio, sulle soppressioni, sui disagi ai fini dell’applicazione di rilievi e penali da contratto.

E la cosa più incredibile che tutto questo avvenga senza che nessuno ente preposto intervenga , incluse le magistrature , i sindaci della tratta, la regione Lazio, seppur coinvolti. Almeno per verificare se quanto diciamo da anni sia vero o falso.

Siamo veramente delusi anche dal comportamento delle istituzioni, e paghiamo biglietti e abbonamenti per avere questo servizio pubblico da quarto mondo.

Il concordato preventivo di Atac per evitare il suo fallimento sembra il cappello giusto per coprire tutto questo, ma noi non ci stiamo.

È la vergogna della vergogna. Leggete i nostri resoconti sul nostro sito per avere contezza di quello che Atac e Regione Lazio ci stanno facendo, procurandoci danni fisici e morali non calcolabili.

Saluti

Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord

—————————

Inoltre ecco a voi l’album  (parziale) delle soppressioni in extraurbano,degli ultimi giorni, perchè qua ci vogliono i fatti e non le chiacchiere!

Una volta c’era l’album delle figurine, adesso si fa quello delle “soppressioni”.

Vi terremo informati sugli sviluppi di questo ennesimo esposto-denuncia: ad oggi (12.09.18) ci ha risposto solo il dipartimento infrastrutture della Città di Roma Capitale per affrettarsi a dirci che non ha competenze su questo…

FB

 

 

Annunci

3 thoughts on “L’esposto degli esposti #romacatalano #ramosecco #procure #smantellamento #album

  1. savio-marigliano@libero.it ha detto:

    Propongo di fare molto rumore occupando la stazione di piazzale flaminio e impedendo la partenza e l’arrivo dei trani. Solo così arriveranno i media e renderemo nazionale questa vergogna della CAPITALE.

    > WordPress.com

  2. Nisini Raul ha detto:

    Per la tratta Catalano Viterbo si sono spesi milioni di euro per sottopassi e cavalcavia,dove tra l’altro è improponibile se non impossibile ridurre i tempi di percorrenza.Diverso la tratta Catalano-Piazzale Flaminio dove oculati ammodernamenti della linea abbasserebbero i tempi di percorrenza fino ad un livello accettabile per un’utenza giornaliera per altro già consistente in determinate fasce orarie

  3. […] di non ritorno per la nostra gloriosa ferrovia: da qualche settimana sono costantemente soppressi i treni extraurbani di collegamento tra Calatano e Viterbo e tra Catalano e Montebello, tagliando fuori di fatto l’utenza tra Viterbo e Roma fuori il GRA (per questo abbiamo fatto […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Il Comitato parla su..

Inserisci il tuo indirizzo email per essere notificato dei nuovi post inseriti.

Segui assieme ad altri 8.726 follower

Categorie

Archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: