Google+

Aspettiamo il 16 settembre per vedere che succede.. #NuovoOrario #romanord

1

05/09/2019 di Bonfa.it

Il 4 settembre 2019 è stato un giorno decisivo per i pendolari della romanord: i sindaci intervenuti all’incontro convocato dall’assessore regionale ai trasporti, hanno saputo che la regione non intende chiudere la linea, che saranno fatti tanti investimenti in ammodernamenti infrastrutturali su tutta la linea, sia per la tratta urbana che extraurbana, con centinaia di migliaia di euro per mettere in sicurezza gli oltre 100 passaggi a livello della tratta, nuovi treni, ammodernamenti e dotazioni di sicurezza migliori…come un dejavu. Esatto…tutte cose già sentite anni fa e che si ripropongono di solito o prima delle elezioni o quando si debbono scusare per i tanti errori che fanno continuamente, come fossero in stato confusionale.

La sensazione è proprio questa: per cercare di calmare le acque che di solito i pendolari agitano a ragione, se ne escono in Regione e (sempre meno) in Atac con “faremo, investiremo, programmeremo, stiamo per..” …le solite litanie che sentiamo dal 2012.

Questo accade perchè fondamentalmente non conoscono la nostra ferrovia, non viaggiano con noi, non soffrono con noi. Questo gli manca per capire bene come si sta dalle nostre parti.

Se da lunedi 16 il nuovo orario fatto vedere da ATAC (ma che nessuno, nemmeno i sindaci riescono ancora ad averne copia) produrrà ancora più disservizi ( e stranamente i nuovi avvisi di ATAC sul nuovo orario iniziano a essere pieni di scuse, perchè forse già sanno che saranno dolori per noi utenti) non basterà nemmeno il comitato a calmare gli animi degli utenti ancora alle prese con soppressioni, ritardi al posto dei “faremo, investiremo…“. Con le promesse non ci facciamo nulla e restiamo sorpresi dalle posizioni di alcuni sindaci che invece di attaccare e farsi sentire duramente verso chi non mantiene gli impegni, sembrano essersi tranquillizzati con quelle 4 promesse buttate sul tavolo dall’assessore e da Atac che è sempre più fuori dalla gestione della nostra ferrovia.

WhatsApp Image 2019-09-05 at 20.28.18.jpeg

..e domenica 15 che succede?

Purtroppo non abbiamo avuto la possibilità di partecipare all’incontro del 4 settembre insieme ai sindaci, nonostante la preventiva richiesta, perchè la regione ha ritenuto opportuno vedere solo i primi cittadini dei comuni interessati…quando chi sta sul pezzo e ed è a fianco dei pendolari è solo questo comitato.

La cosa non ci ha sorpreso più di tanto, ce l’aspettavamo. Come ci aspettavamo che la regione per riparare al torto ci convocasse lunedi 9 per darci evidenza del nuovo orario e degli investimenti previsti, che ormai conosciamo a memoria da anni ormai e di cui vi abbiamo scritto sopra cosa ne pensiamo.

Non essendo abituati a perdere tempo nelle fresche stanze degli enti pubblici ma a stare “sul campo “in stazione e sui treni a fianco dei nostri amici pendolari, abbiamo declinato l’invito certi che con il nuovo orario dal 16 settembre ci sarà da soffrire. Sicuramente l’incontro è solo rimandato a tempi peggiori, di questo ne siamo purtroppo certi.

Avevamo chiesto di anticipare di qualche giorno l’entrata in vigore del nuovo orario per permettere a tutti di prendere confidenza con i nuovi treni e le nuove soppressioni che immancabilmente ci saranno, e invece nemmeno quello: si comincia con il primo giorno di scuola, quasi a ripetere lo stesso errore del 1 luglio scorso, ma si sa che Regione Lazio e Atac ripetono facilmente gli stessi errori: abbiamo tanti esempi lampanti a proposito!

Insieme all’associazione TrasportiAmo era stata presentata ai sindaci e ai cittadini di Sant’Oreste, Rignano e Sacrofano (gli unici a fare incontri con i cittadini prima del 4 settembre, con Sindaco e Giunta di Sant’Oreste “fastidiosi” capofila coraggiosi.) sia lo stato del servizio dal 1 luglio al 30 agosto che una proposta di orario nel rispetto del regolamento ANSF vigente, e speravamo che questo nostro lavoro, insieme alla richiesta di avere un dettagliato cronoprogramma dei lavori, fosse soddisfacente per dare l’idea alla Regione e ATAC che il servizio può essere migliorato. Invece non solo non ci hanno invitato il 4, ma non hanno nemmeno preso in considerazione le nostre proposte,veicolate dai sindaci presenti all’incontro.

Adesso ci aspettiamo che ogni comune che non abbia ancora provveduto,convochi prima del 16 una assemblea pubblica per informare i cittadini delle novità recepite in regione, che vanno oltre il comunicato congiunto pubblicato recentemente.

Il risultato migliore in questo periodo è sicuramente aver ricompattato e avvicinato sindaci e comuni anche nella prospettiva della costruzione di una rete di trasporto locale, anche per sopperire temporaneamente (si spera) alle lacune del treno che collega questi comuni.

Il comitato pendolari sarà sempre al fianco degli utenti della romanord e rappresenterà la voce e il baluardo di tanti cittadini che si sentono abbandonati dagli enti e che pagano biglietti e abbonamenti per avere un atroce servizio pubblico che dal 1 luglio al 30 agosto ha funzionato al 100% solo per 6 giorni su 60. Questo è il vero dato che fa riflettere e che ci invoglia ad andare avanti anche con la nostra petizione che vi invitiamo a firmare e a condividere:

https://www.change.org/p/regione-lazio-potenziare-la-ferrovia-roma-civita-castellana-viterbo
Non molliamo di un centimetro, pretendiamo un servizio migliore.

GRAZIE!

One thought on “Aspettiamo il 16 settembre per vedere che succede.. #NuovoOrario #romanord

  1. Alessandro Hernandez ha detto:

    Solo una precisazione: sono un cittadino di Morlupo ed ero presente assieme ad altri concittadini alla riunione del 22 Agosto tenutasi al bunker di S. Oreste. Confermo la non presenza di rappresentanti del nostro comune.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Il Comitato parla su..

Inserisci il tuo indirizzo email per essere notificato dei nuovi post inseriti.

Segui assieme ad altri 8.964 follower

Categorie

Archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: