Google+

Le clamorose assurdità di ATAC. #disservizi #facciatosta #numeri #codacons

12/01/2020 di Bonfa.it

Qualche giorno fa avevamo rimarcato il fatto che sia dalla Regione Lazio che da Atac non giungevano risposte per giustificare i disservizi costanti che devono subire quotidianamente i pendolari della nostra ferrovia, che da poco è stata insignita del poco nobile titolo di peggiore ferrovia del lazio e seconda peggior ferrovia in Italia.

Sulla scorta di tutto questo disagio, un primario quotidiano nazionale oggi ha fatto uscire un servizio che non fa altro che la fotografia al disagio, oltretutto citando la giusta iniziativa del Codacons che è a supporto dei pendolari della nostra ferrovia per una eventuale azione di classe risarcitoria. Precisiamo che abbiamo scritto più volte a questa associazione inviando (non solo a loro) tutte le segnalazioni a nostra disposizione, da anno ormai. Diamo merito a loro che si sono finalmente attivati per darci una mano.

Dicevamo, oggi su Repubblica esce questo articolo.

WhatsApp Image 2020-01-12 at 12.10.37

e Atac dopo qualche ora, evidentemente stizzita dalla cruda verità scritta su un quotidiano nazionale, ha emesso un comunicato stampa veramente spiazzante.

Eccolo.

WhatsApp Image 2020-01-12 at 18.34.53

Premesso che siamo in democrazia e ognuno può scrivere quello che vuole, senza limitare la libertà altrui, ma troviamo veramente poco professionale ribadire concetti che sono come boomerang per il gestore del servizio.

Molti pendolari ci stanno scrivendo indignati per quello che hanno appena letto e vogliono essere difesi e tutelati da questo “abuso di parole” e di mancanza di servizio pubblico degno, quindi rispondiamo per punto.

  1. E’ vero che sempre più spesso le soppressioni sul sito ufficiale non vengono pubblicate e aggiornate nella sezione “tempo reale” (che non sembra essere quindi così tempestiva) e che dopo la segnalazione sui nostri canali ufficiali del comitato, allora le vediamo comparire sul sito Atac. Aggiungiamo, sempre da testimonianze riportate in diretta dalle stazioni da parte dei nostri amici pendolari, che a volte sul display compare l’orario di un treno in partenza: trascorso l’orario, il treno non parte e sparisce dal display. Sfidiamo ATAC a dimostrare che non sia mai accaduto.
  2. Ieri sono state soppresse ufficialmente 20 corse, ma dei ritardi in partenza non ne fanno menzione, come se la differenza tra 20 e 30 fosse di poco conto. “Una trentina” da fastidio, se invece sono “una ventina” allora per loro è tutto a posto. In alcuni momenti abbiamo i treni a 5 minuti di distanza? Ma quando mai!
  3. Se per ATAC la soppressione di più di MILLE corse in SEI MESI è roba di poco conto allora riportiamo un altro dato che forse farà drizzare i capelli anche agli addetti ai lavori:
    • Dal 1 Luglio al 31 dicembre 2019, su 190 giorni totali, solo in 41 giorni non abbiamo avuto soppressioni, di cui 13 di domenica. In pratica, riportandolo in percentuale, abbiamo avuto il 21% di servizio pieno e il restante 79% di giorni in cui abbiamo avuto disservizi, per il periodo in oggetto.
      COSI’ E’ PIU’ CHIARO?
    • dal 1 gennaio 2020 ad oggi, su 12 giorni di servizio, SOLO UNO ha avuto zero soppressioni, equivalente a meno del 10% di servizio pieno nel periodo indicato. COSI’ E’ PIU’ CHIARO?

Ad ogni buon conto ecco il dato UFFICIALE di ATAC per il mese di Ottobre. Avevano dimenticato di mettere la corretta percentuale di corse non erogate, abbiamo rimediato noi…

2020-01-12_204224

Avete letto bene: quasi il 20% in meno di treni x km. Questi sono i numeri sui quali atac viene remunerata per lo “splendido” servizio offerto sulle ferrovie ex concesse. Poi ci meravigliamo che nessuno controlli. Quindi di cosa stanno parlando e di cosa ci accusano? Di dire e scrivere la verità?

Ecco il file completo delle soppressioni, dal 2 luglio 2019 al 12 gennaio 2020. Contate quanti sono i giorni senza disservizi, poi anche tutte le corse soppresse. Fatevi la vostra idea di servizio pubblico erogato (e lautamente pagato!)

Lista soppressioni romanord dal 2 luglio 2019 al 12 gennaio 2020 (PDF)

A questo punto invitiamo ancora più insistentemente e implacabilmente gli amici pendolari a segnalare i disservizi a ATAC, Regione Lazio, Associazioni dei Consumatori, Sindaci, Forze dell’Ordine, Procure e a tenersi pronti per le nostre prossime iniziative sul territorio perchè è evidente che “ai piani alti” non hanno ancora compreso che con le promesse di investimento non ci facciamo nulla! I gravi problemi vanno risolti adesso e non tra 4 anni.

QUA NON SI MOLLA NEMMENO UN KM DI FERROVIA!

Il Comitato parla su..

Instagram

Non sono state trovate immagini Instagram.

Inserisci il tuo indirizzo email per essere notificato dei nuovi post inseriti.

Unisciti ad altri 9.025 follower

Categorie

Archivio

RSS Feed RSS del nostro Sito!

  • La goccia scava la roccia… #interrogazione #disservizi #soppressioni #commissione
    Finalmente i media si stanno accorgendo degli innumerevoli disagi patiti dagli utenti della ferrovia roma civita castellana viterbo in tutti questi mesi e soprattutto nell’ultimo periodo. Siamo esposti mediaticamente tanto che oggi siamo andati in onda in ben due servizi televisivi su emittente nazionale pubblica e siamo di continuo contattati da redazioni e […]
  • Richiesta Commissione Capitolina Trasparenza per un gestore ormai senza controllo!
    Ieri, con comunicazione congiunta tra questo comitato pendolari e l’Associazione Trasportiamo, abbiamo richiesto tra le tante cose la convocazione di una Commissione Trasparenza con Regione Lazio, Atac, Comune di Roma e naturalmente i richiedenti. Lo scopo è quello di conoscere: Le responsabilità, motivazioni e mancanze che hanno determinato la reazione dei […]
  • Istanza legale del Comitato Pendolari per i gravi fatti accaduti in questi giorni sulla ferrovia Romanord
    Comunicato stampa del 14 ottobre 2020 In data odierna l’Avv. Mario Sabatino su mandato del Comitato dei pendolari della ferrovia Roma Nord ha richiesto ad  ATAC S.p.A. Azienda per la mobilità, alla Regione Lazio, a Roma Capitale, alla Città Metropolitana di Roma Capitale ed alla Prefettura di Roma, quali sono gli interventi concreti ed immediati … … Continua […]
  • Lunedì nero per la ferrovia RomaNord #soppressioni #capienzamassima #covid19 #qualesicurezza
    Oggi 28 settembre 2020 si certifica il fallimento delle politiche anticovid19 pensate da Governo, Regione Lazio e di ATAC per i mezzi pubblici a Roma. Stamattina è bastata la soppressione di 4 treni urbani per creare il panico a bordo dei convogli, complici pure le mancate segnalazioni in tempo reale su moltissimi display nelle principali … … Continua a legg […]
  • Trasporti pubblici del Lazio alla ripresa delle scuole AMMASSA, AMMASSA. E’ TUTTA ‘NA RAZZA!
    Scriviamo questo poichè stasera si riunirà la Conferenza Unificata, Stato, regioni e autonomie locali, che dovrà esprimere il parere obbligatorio sulla revisione delle ” Linee guida per l’informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del COVID19 in materia di trasporto pubblico” che sono le “istruzioni” vincolanti […]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: