Google+

Nei fatti, tutto (ancora) fermo. Cantieri, raddoppi,nuovi treni, orari ripristinati, cotral..chi li ha visti? #semprepeggio

Lascia un commento

08/07/2020 di Bonfa.it

Resoconto da parte del nostro comitato dell’incontro in videoconferenza dei pendolari della triplice con la Regione Lazio, ATAC e Astral del 7 luglio 2020

In sintesi, dopo preamboli e presentazioni varie abbiano fatto presenti i seguenti problemi che ci riguardano direttamente.

Cancellazioni, soprattutto in fascia serale e persino cancellazioni di corse non previste dall’orario.
Non c’è stato l’incremento delle corse soprattutto sull’extraurbano.
Non ci sono controlli sui treni, mancano i dispenser e alcuni sono vuoti.
Abbiamo chiesto quando Cotral subentrerà ad ATAC nell’esercizio e lo stato di cantieri per raddoppio,sulla chiusura di Flaminio per lavoro e sulla gara per i nuovi treni. Infine
la questione sui rimborsi degli abbonamenti.

Risposte e aggiornamenti:

Cecconi (Regione):il bando per i nuovi treni è stato nuovamente rinviato perché alcune ditte sono estere e non potevano venire a fare i sopralluoghi per il covid.
Il ritorno all’orario pieno non c’è stato perché ci è capitata l’opportunità di far fare la manutenzione a 5 treni (dal 2021 visto che la gara deve ancora essere pubblicata e avrà effetti e copertura da gennaio prossimo) e abbiamo dovuto coglierla, togliendo il materiale necessario a rispettare quell’impegno, ma lo abbiamo fatto pensando a ridurre il servizio oggi per essere meglio attrezzati a settembre.
Per quanto riguarda le soppressioni e i controlli sulle capienze la prossima settimana manderemo gli ispettori sulla Roma Nord per verificare.

Nicastro (ATAC): i dati dei pendolari non hanno riscontro. Secondo le nostre informazioni sulla RM-VT le cancellazioni sono dello 0,5% (!!)

Mallamo (Astral): manutenzione straordinaria: il bando verrà fatto entro una settimana entro fine luglio e il la manutenzione vera e propria partirà a gennaio 2021. Per quanto riguarda il Lotto 1 è iniziata la fase di progettazione, mentre per il Lotto 2 la stipula del contratto dovrebbe arrivare entro una settimana.
Invece la gara bandita da ATAC per la predisposizione al raddoppio tra Montebello e Riano, a seguito del parere di ANAC, va rifatta da capo (!!)
Su Riano-Morlupo la società Condotte ha fatti ricorso.

Passanisi (Regione): per noi la sicurezza è la stella polare, per cui se avete testimonianze che l’ordinanza non viene rispettata segnalatemele direttamente. Per quanto riguarda il mancato rispetto degli impegni sul ripristino del 100% delle corse mi assumo la responsabilità io, ma fare la manuitenzione in vista di settembre era doveroso. Per quanto riguarda Cotral e il subentro ad ATAC non ha ancora le licenze. (!!)
Sugli altri argomenti nessuna risposta..

Abbiamo fortemente contestato a ATAC i dati in suo possesso sulle soppressioni perché non realistici della situazione attuale. Venissero a prendere i treni con noi oppure chiedessero al loro personale in stazione e sui treni quale è la realtà. I numerini e le percentuali che snocciolano ogni volta sono inutili ormai. La realtà è che si ha PAURA di prendere il treno…ed il virus è sempre tra noi, non dimentichiamolo!

Apprendiamo poi che la gara per il fondamentale raddoppio tra Montebello e Riano (prima ancora di quello tra Riano e Morlupo) deve ancora essere scritta. Scandaloso.

Sul fatto che Cotral non abbia (ancora) le licenze per i treni, ricordiamo che nel 2010, quando MetRo, ramo ferroviario di CoTraL, divenne “scelleratamente” parte di atac, non ci risulta che ci furono problemi di licenze di alcun tipo.

Abbiamo anche discusso dei problemi della romalido alla presenza degli amici del comitato e anche su quella tratta ATAC sembra minimizzare problemi di affollamento, con la situazione dei convogli che è ancora più critica della nostra.

Ci siamo comunque stancati dei soliti rimandi e slittamenti di gare e cantieri. Forse slitta anche l’ingresso di Cotral sulle due linee, che doveva essere da gennaio 2021.

A questo punto serve azione forte e congiunta dei comitati e dei pendolari per farci sentire. Prevediamo manifestazioni e coinvolgimento di enti superiori e si valuta anche l’azione legale ma i pendolari ORA PIÙ CHE MAI ci devono dare una mano con le segnalazioni e con il supporto alle manifestazioni di protesta altrimenti è tutto inutile.

Siamo molto preoccupati per settembre. In queste condizioni e con il ritorno in presenza nelle scuole ci sarà il collasso del trasporto pubblico e privato sulla flaminia!

Dobbiamo reagire TUTTI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Il Comitato parla su..

Inserisci il tuo indirizzo email per essere notificato dei nuovi post inseriti.

Unisciti ad altri 9.021 follower

Categorie

Archivio

RSS Feed RSS del nostro Sito!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: