Google+

Esposto del COMITATO alle Procure di Roma e di Tivoli

2

26/11/2012 di Bonfa.it

Oggi il Comitato ha inviato un corposo esposto alla Procura di Roma e a quella di Tivoli per segnalare tutto lo stato di degrado crescente del servizio, culminato con le 20 soppressioni di corse urbane odierne. Siamo solo all’inizio e dobbiamo tutelarci sotto tutti i punti di vista. Chi vuole lo sfascio e la deriva della linea dovrà fare i conti con noi!

TESTO dell’ESPOSTO:

Alla Procura della Repubblica di Roma
e p.c. Procura della Repubblica di Tivoli (RM)
Il Sottoscritto FABRIZIO BONANNI, portavoce del COMITATO PENDOLARI FERROVIA ROMA NORD, ESPONE quanto segue:

Da mesi stiamo vivendo un vero e proprio incubo ad occhi aperti sulla linea ferroviaria Roma-Civita Castellana Viterbo, di proprietà della Regione Lazio e gestita da ATAC SPA.

Il servizio erogato dal gestore è pessimo ed in peggioramento:treni sporchi, affollati e la quasi totalità non dispone di aria condizionata, non ci sono controlli e controllori sui treni, ritardi continui,senza alcuna comunicazione, riduzione massiva delle corse e ben 11 scioperi nel 2012.

Tutto questo nonostante abbiamo aumentato il prezzo di biglietti ed abbonamenti.
Alcune stazioni sono state inaugurate senza ancora essere completate: emblematica quella di Prima Porta, nuova stazione senza ascensore funzionante e senza possibilità di accesso da parte di disabili e bambini in carrozzina. Nella stazione di Montebello sono fuori uso ,da mesi, entrambi gli ascensori, precludendo quindi ogni accesso a disabili e bambini piccoli.

Abbiamo quindi costituito un COMITATO PENDOLARI FERROVIA ROMA NORD, nato per iniziativa di un gruppo di pendolari che, stufi di dover subire passivamente le scelte di programmazione dei treni, dei relativi disagi e disservizi e delle disattenzioni del gestore, hanno voluto trovare un modo civile ed efficace di intervenire sulle problematiche del trasporto ferroviario.
Il gestore non comunica, sordo anche alle nostre proposte di miglioramento del servizio offerto (e lautamente pagato).A Luglio 2012 abbiamo richiesto formalmente l’apertura di un tavolo di confronto con l’azienda e stiamo ancora attendendo risposta. Le nostre problematiche sono arrivate fino in TV, quando nel mese di ottobre tale Comitato è stato invitato a parlare dei problemi della linea.

Chiederci 1,50 euro al giorno per il biglietto (oppure 250 euro/anno per l’abbonamento) è veramente indegno in questo momento per viaggiare su rari e autentici carri bestiame.
Ogni giorno vengono sistematicamente soppresse dalle 6 alle 10 corse e dal 26 novembre sono già saltate 20 corse giornaliere, aggiungendo disagio a disagio.

Oltre alla possibilità di interruzione di pubblico servizio, chiediamo di indagare anche su problematiche relative alla sicurezza dei passeggeri nelle stazioni e sui treni: da dicembre infatti l’azienda dimezzerà il personale sui treni urbani, lasciando il solo macchinista e eliminando la figura del capotreno.

Segnaliamo inoltre che alla data non risulta ancora pubblicato il Bilancio 2012 del Gestore, e questo ci preoccupa molto. Qual’è il reale livello di indebitamento di questa azienda? Cosa ci attende per il futuro? Questa è una linea tra le più frequentate e basta leggere la carta dei servizi 2012 per avere i dati aggiornati.

Abbiamo interpellato le unioni dei consumatori per verificare se si possa configurare una “azione di classe” (class action) verso il gestore per il reato di interruzione di pubblico servizio.

Chiediamo quindi alle istituzioni preposte di intervenire presso tutte le sedi competenti per ripristinare immediatamente un degno servizio viaggiatori e che i responsabili di tanto disastro vengano prontamente individuati e puniti. Questo è il senso del presente ESPOSTO.

Abbiamo raccolto testimonianze sui disservizi e tanta altra documentazione,siamo a disposizione delle autorità per una condivisione e divulgazione del materiale.

Restiamo in attesa di un riscontro e porgiamo cordiali saluti

COMITATO PENDOLARI FERROVIA ROMA NORD

Annunci

2 thoughts on “Esposto del COMITATO alle Procure di Roma e di Tivoli

  1. […] Per leggere il testo dell’esposto è sufficiente cliccare qui […]

  2. […] Per leggere il testo dell’esposto è sufficiente cliccare qui […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

rr-pendolari

Inserisci il tuo indirizzo email per essere notificato dei nuovi post inseriti.

Segui assieme ad altri 9.652 follower

Categorie

Archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: